Menu

Il ruolo dell’architetto in fase di acquisto casa

18/02/2021

La casa, soprattutto per noi italiani, è sempre stato un caposaldo fondamentale della società e della famiglia.
Quando si parla di casa immediatamente le domande che ci assalgono sono sempre le stesse.. la metratura sarà adeguata? cambiare casa con una nuova in super classe A, ristrutturare quella vecchia? Acquistare o restare in affitto?
Siamo presi da un vortice di quesiti e possibilità di scelta quasi illimitate, poi bisogna sempre fare i conti con le proprie tasche e con i desideri e le prospettive di ciascuno.

Nella moltitudine di pensieri che ci ronzano nella testa, una delle soluzioni migliori per affrontare questi problemi, è quella di affidarsi a dei professionisti, in grado di poter (almeno in parte) fare chiarezza ed affrontare ogni dubbio nel modo più giusto, per ognuno di noi; trovare risposte adeguate alle varie richieste, senza impazzire su internet.

Cambiare casa è un processo delicato e complesso, comporta notevoli adattamenti, generalmente sono migliorativi, se la scelta viene fatta con attenzione.
Molti sottovalutano, anche in fase preliminare il ruolo fondamentale dell’architetto, quella persona di fiducia alla quale rivolgere domande e perplessità di ogni tipo.

Diventa quindi fondamentale, una volta individuato l’immobile di proprio gusto, interpellare il professionista di fiducia, per la ristrutturazione e rendere la casa a propria “misura” personalizzando gli spazi, con notevoli vantaggi economici e fiscali.

Le innovazioni tecnologiche, sono un altro aspetto importante nella ristrutturazione, consentono di avere abitazioni sempre più efficienti, evitando costose manutenzioni; quando si aumenta l’efficienza energetica, si ha di conseguenza l’abbattimento di costi e il miglioramento della qualità della vita.

La pianificazione e la progettazione preliminare sono fondamentali prima di poter dare inizio ai lavori; è la fase più delicata dove il cliente esprime i propri desideri, lo stile di vita, i propri gusti e l’architetto, grazie alla sua esperienza e professionalità, traduce in realtà, i sogni dei committenti.

I disegni, i progetti, i render, la scelta dei colori che più si addicono ai propri gusti, diventano componenti fondamentali per la realizzazione dell’opera. Cliente ed Architetto portano a compimento il “vivere bene”.

Cambiar casa è un investimento a medio-lungo termine, quindi ogni scelta dev’essere ben ponderata e studiata, sia che si tratti di una ristrutturazione totale, sia che preveda solo un relooking.

Attraverso gli input che riceve, il professionista, oltre alla parte di progettazione, quella bella e divertente, identifica le tempistiche, analizza il budget e trova le soluzioni più adatte; propone scelte innovative e personalizzate, oltre a conoscere e rispettare tutta la normativa vigente, e infine organizza e dirige le maestranze.

Sembra un lavoro semplice, un disegnino e 4 colori buttati lì, ma richiede tanta pazienza e determinazione per avere dei buoni risultati; come un direttore d’orchestra deve avere “orecchio ed occhio” e far dialogare insieme la “mente ed il braccio” senza tralasciare nessun aspetto da quello funzionale a quello estetico.

Affidarsi quindi ad un unico referente, con il quale si instaura un bel rapporto di empatia, fa risparmiare tempo, soldi e si affronta questo bel passaggio di vita in tutta tranquillità.

Ti è venuta voglia di ristrutturare? contattaci per maggiori informazioni.

Il nostro Team a tua disposizione, contattaci cliccando sul link diretto alla scheda del nostro studio.

Arch. Christiana Donzelli
A4Architette

www.myconNet.com

 

Foto Il ruolo dell’architetto in fase di acquisto casa